Gli impianti solari termici permettorno di produrre acqua calda con temperature compatibili con gli usi e possono, quindi, essere utilizzati per la produzione di acqua calda o per la climatizzazione invernale.

L’energia solare viene captata e trasformata in energia termica in pannelli chiamati collettori solari che possono essere di due tipologie: piani o a tubi sottovuoto.

Questi ultimi sono piú adatti ad applicazioni dove sono necessarie temperature elevate.

L’energia termica generata dai collettori solari viene immagazzinata in un serbatoio che consente di distribuire il calore anche in tempi differenziati, ad esempio alla sera o al tramonto.

I collettori possono essere usati anche per il raffrescamento estivo: solar cooling.

Gli impianti di solar cooling sono usciti da parecchi anni dalla fase sperimentale e si stanno diffondendo negli ultimi anni anche in Europa.

Il cuore dell’impianto é una macchina frigorifera che se, alimentata con acqua calda prodotta dal solare termico, genera acqua refrigerata.

Una soluzione per climatizzare la casa a impatto zero sull’ambiente.